Tennis Manager 2021 – Recensione

il genere dei simulativi sportivo-manageriali è ormai praticamente totale appannaggio di Football Manager. Ma da poco un nuovo sceriffo è in città, ossia Tennis Manager 2021, il nuovo nato for every il genere sviluppato da Rebound CG. La serie SEGA e Athletics Interactive ha saputo negli anni davvero conquistare il pubblico calciofilo, e sicuramente Tennis Supervisor 2021 vuole riuscire advertisement imporsi allo stesso modo per quanto riguarda un altro sport molto noto quale il tennis. 

Il titolo è stato pubblicato in entire release lo scorso 16 Settembre su Computer, dopo un periodo di Accesso Anticipato, e abbiamo avuto modo di mettere mano proprio sulla versione completa del gioco.

Ecco dunque la nostra recensione di Tennis Manager 2021!

Piccoli campioni crescono

La struttura di gioco di Tennis Manager 2021 possiede diversi punti in comune con la serie SEGA, ed è perciò impossibile non compiere un paragone tra le thanks produzioni, cosa che dunque ci accompagnerà nel corso di questa nostra recensione. Vi diciamo però che arrive ci sono diverse analogie, abbiamo anche parecchie differenze tra i due giochi. La prima differenza, in termini di gameplay, consiste nella gestione degli atleti: quando inizieremo la nostra Carriera, questa ci farà creare il nostro personaggio, e poi ci darà modo di scegliere una Accademia di tennis, optando tra various sedi in tutto il mondo. A questa Accademie sono correlati vari tennisti: il gioco ci darà infatti una sorta di starter pack, che vedrà la presenza di un best player del tennis maschile o femminile, e poi altri because of giocatori di basso rango. Saremo dunque chiamati non solo a svolgere il ruolo di allenatore for every il leading participant, ma diventeremo dunque dei veri e propri manager della nostra Accademia, che dovremo quindi portare a crescere sotto tutti i punti di vista.

Questa, for every chi è avvezzo a Soccer Supervisor, è certamente una cosa già nota: non saremo solo dei semplici allenatori, ma dovremo andare a curare tutti gli aspetti della vita della nostra “società sportiva”. Ci verranno infatti dati diversi obiettivi for each le varie Stagioni, che possono investire diversi ambiti, come il miglioramento delle strutture, la ricerca di talenti, e molto altro. Il buon andamento della stagione è però correlato in maniera chiave con le vittorie dei nostri giocatori. Queste ci consentono di sbloccare premi in denaro, che ovviamente potrà essere reinvestito nell’Accademia for each renderla sempre migliore.

Occur detto però, siamo supervisor ma anche allenatori. E questo si rispecchia nel fatto che ovviamente dovremo curare sempre le fasi della “vita sportiva” dei nostri giocatori, stabilendo allenamenti, ma anche sponsorizzazioni, incontri con la stampa, e soprattutto in quali tornei concorrere. Un piccolo aspetto che è bene sottolineare riguarda il fatto che non ci sono i nomi ufficiali dei grandi tennisti del rating mondiale, ma ho trovato davvero molto originale quanto aged-style la soluzione per rendere comunque i giocatori riconoscibili. Gli sviluppatori hanno infatti “giocato” con l’ordine delle lettere dei cognomi dei giocatori reali (esempio: Lorenzo Sonego è diventato Lorenzo Senogo): una soluzione che rimanda tantissimo ai tempi d’oro di PES. Ai miei occhi, un tocco di classe che non guasta mai.

Arrive in Soccer Manager, anche in Tennis Supervisor 2021 è ovviamente presente la simulazione della partita. Questa può essere vissuta in diversi modi, con various inquadrature. Qui troviamo un punto dolente, condiviso anch’esso con la serie SEGA: le animazioni della simulazione della partita sono di bassa qualità. Giocando le partite, la prima cosa che vi verrà da fare sarà quella di mettere la simulazione in 3D che mostra solo punti e tabellino, senza considerably vedere gli scambi tra i giocatori, in quanto davvero poco realistici. Sicuramente non c’era da aspettarsi il livello di dettaglio di un NBA 2K22 o di un FIFA 21, ma comunque il livello della resa è troppo basso. Tutto questo però viene certamente smorzato dalla presenza di un ottimo sistema gestionale degli incontri, che vi terrà impegnati in modo tale da non dover stare troppo a guardare la simulazione. Il vostro compito infatti sarà quello di analizzare quanto accade in campo, e dover poi andare a dare indicazioni al vostro giocatore for every riuscire a migliorare nei momenti difficili. Nel gioco è infatti presente un ricchissimo sistema di modifying degli schemi in campo. Il nostro giocatore infatti utilizzerà delle tattiche predefinite, che meglio si adattano al suo stile di gioco, ma noi potremo anche decidere di cambiare tattica, andando ad impostare tutta una serie di parametri, occur advertisement esempio lintensità della risposta, oppure se preferire il gioco sotto rete o a fondo campo, di modo tale da rispondere a quanto fa il nostro avversario. Il tutto in tempo praticamente reale, e le nostre scelte possono avere un importanza sull’andamento del match. 

Arriviamo ora a parlare di un qualcosa che abbiamo già accennato, ma che merita un approfondimento, ossia il comparto tecnico. Tennis Manager 2021, un po’ occur tutti i titoli del genere, certamente non spicca for every una grafica pazzesca, e, senza paura di essere smentiti, diciamo che ha preso particolare spunto da Soccer Manager for each la costruzione della sua interfaccia e dei suoi menu. Cosa che è un bene for every chi ha giocato con la simulazione SEGA, in quanto sicuramente riuscirà a familiarizzare con l’HUD praticamente all’istante, ma che lascia un effetto copia e incolla davvero brutto. Arrive se non bastassero le animazioni scadenti, anche la realizzazione tecnica generale della simulazione lascia a desiderare, con modelli dei giocatori davvero troppo stilizzati for every essere veri. Anche il comparto audio lascia a desiderare, semplicemente perché è inesistente, se non si considerano i rumori tipici delle partite di tennis, presenti e nel complesso ben fatti. Anche in questo caso, Soccer Manager ha fatto scuola, però nella situazione sono stati ripresi i difetti della produzione SEGA. 

In conclusione

Pur prendendo più di qualche spunto da un altro titolo, Tennis Manager 2021 è davvero un ottimo manageriale, che comunque parte da un’idea non proprio originale, e la declina verso uno sport molto famoso, il cui aspetto legato all’allenamento e alla gestione della vita sportiva del tennista non è mai evidenziato in maniera rilevante. Essere un manager tennistico non è sicuramente una cosa semplice, specie ai livelli più alti, e il titolo dello studio Rebound CG sa mettere in luce questo aspetto, creando un manageriale di ottimo livello, che può davvero considerarsi arrive un’alternativa a Soccer Manager, e può riuscire a sviluppare rapidamente quell’effetto “addictive“, che vi porterà a giocare in maniera praticamente continua solo a questo titolo.

Tennis Manager 2021 è disponibile su Pc.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *