Returnal – Guida alla sopravvivenza

Arrive ben tutti saprete, dopo un rinvio di circa un mese, Returnal sta per approdare su PS5, e sarà  uno dei primi veri titoli a farci assaggiare la potenza della future-gen.

Returnal è uno sparatutto in terza persona stile rougelike con ambienti generati in modo procedurale, ovvero ogni angolo del pianeta è diverso advert ogni vostra morte e, fidatevi, morirete parecchie volte nel corso dell’avventura.

Gli sviluppatori di Housemarque, però, ci vengono in aiuto per quanto è possibile, stilando una piccola guida for every giocatori magari inesperti su questo genere di titolo ma che, nonostante la loro inesperienza, si vogliono tuffare nello splendido ma letale mondo di Atropos. Analizziamoli insieme.

  • Esplorate ogni singolo angolo del mondo.
    Il primo consiglio è quello più semplice ma essenziale di tutti. L’esplorazione è tutto in gioco come Returnal: risorse, tesori e potenziamenti possono trovarsi in qualsiasi anfratto del mondo di gioco e possono fare la differenza tra il sopravvivere o il perire e, di conseguenza, riniziare il ciclo.
    Con l’esplorazione approfondita i vantaggi in termine di loot sono molteplici:
    1.  reperti: si tratta di oggetti in grado di offrire vantaggi for every l’intera durata di un ciclo di gioco. Possono avere effetti passivi o attivarsi in situazioni specifiche. Alcuni reperti rari possono perfino riportare in vita Selene e ribaltare le sorti degli scontri con i manager, incrementando le possibilità di vincerli.
    2. Consumabili: potenziamenti monouso che scompaiono dopo l’attivazione. Possono avere scopi difensivi oppure offensivi. Altri servono, for every esempio, a riempire le tasche di Selene, come il riproduttore di oboliti, che causa un rilascio maggiore della valuta del gioco a ogni nemico ucciso for every un tempo limitato. Incapperete spesso in questi potenziamenti durante il gioco: ricordatevi di usarli e di sperimentare, soprattutto all’inizio! Spesso avrete la tentazione di conservarli for each i momenti speciali, ma ricordate che potete rendere speciali molti momenti usandoli spesso.
    3. Dispositivi misteriosi: Selene può fare affidamento anche sulle tecnologie abbandonate dall’antica civiltà di Atropos. Sul pianeta si trovano dispositivi di vario genere: alcuni forniscono oggetti in cambio di oboliti, altri incrementano la salute massima di Selene o potenziano le sue capacità. I loro effetti possono essere molteplici: sperimentando imparerete a conoscerli. Ricordate di non sperperare i vostri oboliti, perché su Atropos non si fanno rimborsi.

  • Leggete attentamente la descrizione di un oggetto.
    Altro consiglio molto importante, in quanto alcuni oggetti su Returnal presenteranno dei bonus ma conferiranno anche dei malus. Questo è il caso dei parassiti che potrete trovare su Atropos, infatti per alcuni di essi i vantaggi saranno associati a rischi considerevoli. Altri oggetti invece rischiano di porre Selene in gravi pericoli, come quando si cercherà di aprire dei manufatti maligni: il rischio che la vostra tuta vada in avaria è uno svantaggio considerevole. La consapevolezza dei rischi/benefici è un tassello fondamentale in un gioco appear Returnal, sta a voi decidere cosa sacrificare for each sopravvivere.

  • Non fermatevi MAI.
    Il movimento è il motore di tutti gli sparatutto. Se si rimane fermi è occur andare in contro a morte certa. Salti, corse, schivate sono essenziali for every sopravvivere agli attacchi dei nemici e padroneggiare i comandi di movimento farà la differenza, ancora una volta, tra la morte e la vita. Sparare senza mirare for each tenere sotto controllo l’ambiente circostante, distruggere i punti deboli dei nemici sono altri consigli d’oro. Non sottovalutate gli attacchi in mischia, fondamentali per disorientare i nemici più grandi ed eliminare velocemente quelli più piccoli, magari aiutandovi anche con il fuoco secondario for each mantenere il ritmo, ricordandovi di usare i consumabili e sfruttare al massimo lo scatto: non solo permette di evitare gli attacchi dei nemici, ma consente anche di attraversare i proiettili senza subire danni. Nella maggior parte dei casi, almeno…
    L’attenzione, inoltre, sarà la vostra risorsa più preziosa. Concentrandola su un unico obiettivo o su un’unica traiettoria di fuoco, non riuscirete advertisement accorgervi delle altre minacce in agguato. È naturale lasciarsi ipnotizzare dai mostri più vicini a voi, ma una buona visione d’insieme può offrire un vantaggio sui nemici. Non perdete di vista l’indicatore di attacco for every evitare minacce fuori dall’inquadratura, e controllate spesso la minimappa per tenere sotto controllo quanti nemici sono rimasti e prestate molta attenzione ai segnali sonori che preludono a un attacco. Fidatevi dei vostri sensi e imparate a lasciarvi guidare dalle sensazioni in combattimento.
    Molto utile sarà individuare le vie d’uscita. Familiarizzate con le varie aree e osservate attentamente l’ambiente di gioco. Ritrovarsi senza by means of d’uscita o incappare in un incidente nel mezzo di uno scontro a fuoco sono un modo sicuro for each morire di nuovo.
    Infine, ma non meno importante: mantenete alta l’adrenalina di Selene! È più facile a dirsi che a farsi, poiché ogni danno subito azzera il contatore. Incrementando l’adrenalina, otterrete molteplici vantaggi in combattimento, attacchi in mischia più letali e perfino una visione potenziata. Questi bonus possono fare la differenza in combattimento e allo stesso tempo rendono gli scontri più avvincenti.

  • Utilizzate tutte le armi a vostra disposizione.
    Ogni arma avrà un vantaggio contro mostri specifici e sarà preossochè inutile con altri. Analizzate attentamente i punti deboli dei nemici e imparate a sfruttarli, su Returnal la conoscenza sarà fondamentale. For each evitare spoiler di qualsiasi tipo non citerò le armi che potrete trovare ma leggendo l’articolo su PlayStation Weblog potrete anticiparvi alcune delle armi che troverete su Returnal.

  • Godetevi Returnal.
    Questo è, invece, il mio personalissimo consiglio. Assaporate la trama profonda, rimanete incantanti davanti a manager e nemici (ma non troppo, altrimenti morirete istantaneamente) e perdetevi nel mondo alieno di Atropos. Vi ricordo che il titolo girerà in 4K a 60 fps, sfruttando al massimo la potenza di PS5.

Questa piccola guida su Returnal potrà aiutarvi advertisement approcciarvi in questo caos di mostri, proiettili e… morte. Ricordo che Returnal sarà disponibile dal 30 aprile per tutti i possessori di PlayStation 5.

Noi non vediamo l’ora di buttarci a capofitto nel mondo di Returnal, e voi? Darete una possibility a questo titolo o passerete ad altro? Fateci sapere nei commenti le vostre opinioni!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *